Pizz e Fuje
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 20min
Tempo di cottura
30min
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 20min
Tempo di cottura
30min
Ingredienti
  • 1kg Verdure a foglia mistecavolo verza, cicoria, cime di rapa, scarola, bietola etc.
  • 500gr Farina di mais
  • 2spicchi Aglio
  • 4 Peperoni rossi secchil’ideale è il “Corno di capra dolce”
  • Olio Extravergine di Oliva
  • Sale
Istruzioni
  1. Per prima cosa scaldate il forno a 180 gradi e mettete a bollire una grande pentola d’acqua salata, nel frattempo lavate e pulite le verdure.
  2. Mettete la farina di mais in una ciotola capiente e quando l’acqua bolle iniziate a versarla un po’ per volta sulla farina, impastandola aiutandovi con un cucchiaio di legno o una spatola per non scottarvi. Amalgamate l’impasto, evitando la formazione di grumi, finchè non avrà una consistenza abbastanza morbida (più dura di una polenta), ma non troppo da non riuscire ad essere modellata.
  3. Foderate una teglia bassa con un foglio di carta forno e modellatevi la pizza dandogli una forma rotonda dell’altezza di 4 centimetri circa. Infornate per 30 minuti, finché non vedrete una crosticina coprire i bordi della pizza. In alternativa al forno c’è chi preferisce preparare la pizza in una padella coperta, ribaltandola più volte.
  4. Dopo aver infornato potete versare le verdure nella restante acqua salata che sta bollendo e cuocerle per una ventina di minuti.
  5. Ungete il fondo di una padellina con poco olio EVO e, una volta scaldata, fatevi rosolare i peperoni secchi a cui avrete tolto i semi, aprendoli dal picciolo. Devono diventare scuri e croccanti, ma attenti a regolare il calore per non bruciare nè l’olio, nè i peperoni. Lasciateli a riposare in un piattino, anche se appena tolti dalla padella vi potranno sembrare morbidi, dopo un minuto acquisteranno una consistenza croccante: dovreste riuscire a spezzarli di netto con grande facilità.
  6. Prepariamo ora la pentola in cui andremo a ripassare e servire le nostre verdure. La tradizione vorrebbe un coccio basso e ampio, ma anche una padella dai bordi alti potrà fare al caso nostro. Fatevi soffriggere gli spicchi di aglio schiacciati finchè non diventano dorati, se preferite potete toglierli prima di versare le verdure che nel frattempo saranno cotte.
  7. Saltate nell’olio caldo le verdure lesse senza scolarle troppo. Potete aggiungere, a piacere, un cucchiaio di peperone dolce in polvere e una spolverata di peperone piccante. In questo modo otterrete un delizioso sughetto.
  8. Sfornate la pizza e fatela a pezzi in mezzo alle verdure, mescolando e amalgamando bene.
  9. Impiattate accompagnandola con un peperone fritto.